Corsi


 Realizzazione di un ampliamento in legno e paglia con la tecnica GREB

Lavoreremo in un cantiere in autocostruzione completa (compreso le struttura in legno) dove, grazie alla parte teorica e all’esperienza pratica, autocostruttori, artigiani e progettisti potranno avvicinarsi ai sistemi di costruzioni semplici, sostenibili ed economici.

La tecnica che approfondiremo durante questo corso è la tecnica GREB che nasce 30 anni fa in Canada (www.greb.ca) e che ha avuto un grande sviluppo in Francia (www.approchepaille.fr). Lavoreremo su un cantiere sperimentale in autocostruzione completa (compreso le struttura in legno.

Verranno insegnate le caratteristiche della paglia come materiale da costruzione,

Il filo conduttore sarà la sostenibilità ambientale e la cura delle persone, pertanto approfondiremo gli aspetti dell’autocostruzione e dei materiali naturali.
Il corso è comunque sempre un’occasione preziosa per condividere tutte le espe-rienze nel campo dell’architettura, e non solo!

Programma del corso nella locandina allegata (clicca e scarica il programma in allegato)

Per iscriverti al corso devi compilare la scheda d’iscrizione  (clicca qui per scaricare la scheda)
una volta compilata al scheda inviala a studio@archofficina.it   

N.B Il corso rilascerà n.15 crediti formativi per gli architetti abilitati 

 Coloro che intendono partecipare al corso, ai fini dell’accreditamento devono effettuare l’iscrizione  e il pagamento della quota direttamente dal sito https://imateria.awn.it/custom/imateria/

Gli studenti della scuola di architettura e design invece possono effettuare l’iscrizone direttamente da qui!

Vi aspettiamo!

…quando al natura chiama è bene rispondere!

A proposito…vuoi conoscere quali sono i benefici che caratterizzino le case in legno e paglia?  Allora non puoi proprio perderti questo articolo (clicca qui).

 Presto scoprirai con un solo clik quali sono i  7 buoni motivi per costruirsi una casa in paglia per un abitare sostenibile e salutare.

Una preziosa risorsa gratis che lo studio Arch.Officina ha il piacere di regalarti  (clicca qui per continuare la tua lettura gratis)

8/12 ottobre 2014 Altidona (Fm)

Casa dell’ artista, realizzazione di pavimenti in TERRA CRUDA

 

Cosa faremo:
Lo studio arch.Officina, in collaborazione con il Comune di Altidona, l’associazione Edilpaglia, Ass. Paea, Cecilia Doveri e il patrocinio dell’Ordine degli architetti di Fermo e numerose istituzioni culturali che hanno patrocinato l’evento  organizza il CORSO  DI PAVIMENTI IN TERRA CRUDA.


dove:
Nell’ambito della ristrutturazione della “casa dell’artista” sita cuore del centro storico di Altidona , di proprieta’ del Comune. Il progetto di ristrutturazione in fase di completamento è basato sui principi dell’architettura secondo natura e di riqualificazione della struttura che sarà destinata ad ospitare artisti ed eventi artistici e culturali. L’intervento   diretto dallo studio arch.Officina testimonia una sensibilita’ verso un concetto di “arte” che non e’ legato solamente alla sua fruizione passiva, ma anche alla sua funzione e importanza dal punto di vista umano, sociale ed economico.
( scarica la mappa ) 

cosa faremo:
vi insegneremo a creare pavimenti in terra cruda  partendo da materiali semplici (terra, sabbia, acqua, fibra di paglia) dando ai corsisti la possibilità di toccare con mano le qualità della terra cruda applicata all’edilizia scoprendone le sue caratteristiche e potenzialità  in termini di economicità, semplicità ed estetica ma sopratutto di confort interno. L’esperienza sarà affiancata da momenti teorico/pratici con lo scopo di formare i corsisti ad una tecnica in ampia espansione nel campo della bio-edilizia ma anche in grado di offrire nuove opportunità lavorative.

Il programma: 

primo giorno 8.10.2014 [mercoledì]
ore 18.30 arrivo dei corsiti, accoglienza, presentazione del corso, dei corsisti e dei docenti; a seguire prima lezione torica

secondo giorno 9.10.2014 [giovedì]
sistemazione del cantiere, preparazione supporto e malta, prima stesura

terzo giorno 10.10.2014[venerdì] seconda stesura, a seguire questioni e approfondimento teorico

quarto giorno 11.10.2014 [sabato]
stesura finitura, dimostrazione trattamenti
ore 18.00 cantiere aperto ai visitatori
ore 18.30 Convegno Sostenibilità dell’Abitare  (clicca e scarica il programma convegno)
ore 20.30 apericena

quinto giorno 12.10.2014 [domenica] lisciatura del pavimento, saluti

Quando:
da mercoledì 8 ottobre a domenica 12 ottobre 2014

Dove:
Il corso verrà svolto all’interno della “Casa dell’artista” Piazza della Vecchia pieve, Altidona (Fm) Regione Marche

Costo:
200 euro per i lavoratori 180 euro per disoccupati e studenti la quota di partecipazione è comprensiva di 4 giornate di docenza, materiale didattico, pause tè/caffè, copertura assicurativa e alloggio pre-muniti di sacco a pelo presso la struttura dell’ex.asilo 

Iscrizione:
compilare la Scheda_partecipante_corso PiT e inviarla a studio@archofficina.it e fare versamento di 50€
( forniremo agli iscritti il conto corrente) Il saldo dovrà essere effettuato la mattina del primo giorno di corso.La caparra è rimborsabile al 50% se viene formalmente inviata una mail di disdetta entro 15 gg dall’inizio del corso. Nel caso in cui il corso sia sospeso o annullato, la caparra sarà restituita totalmente.

Dormire:
l’organizzazione mette a disposizione una struttura denominata ex asilo sito a 500 metri dal cantiere all’interno della quale sarà possibile dormire equipaggiati di materassini e sacchi a pelo, per chi invece desidera una prenotare un b&b sito  a pochi metri dal cantiere può rivolgersi a:

b&b Vicolo Fiorito,  prezzo convenzionato con il corso 20 euro a notte (clicca qui https://www.airbnb.it/rooms/611997 )

N.B. Il corso rilascerà un attestato di partecipazione e crediti formativi agli studenti  inoltre il corso e il convegno sonoin fase di accreditamento presso il Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori per il rilascio dei crediti formativi professionali”.

Mangiare:
Per i pranzi e le cene ci  serviremo della cucina dell’ex asilo, il gruppo provvederà a fare una spesa totale e poi si cucinerà insieme  con lo scopo di condividere e assaggiare le specialità che i corsisti proporranno!!!

Lo scopo del workshop è….

Creare uno scambio equo, dare una mano al committente che vuole realizzare i pavimenti in autocostruzione e allo stesso tempo formare professionalmente persone interessate alla tecnica.
Lo studio arch.Officina è interessato ad ampliare il numero di lavoratori edili ed artigiani che possono contribuire alla realizzazione dei propri lavori o semplicemente far imparare una tecnica di autocostruzione, siamo convinti che la condivisione delle conoscenze sia il modo migliore per contribuire in maniera attiva alla costruzione di un mondo nuovo.

I docenti:

CECILI DOVERI
Collabora con Edilpaglia, associazione nazionale per la promozione e la diffusione della paglia come materiale da costruzione.

Ha sostenuto un percorso formativo di 4 anni indirizzato all’apprendimento di tecniche costruttiive e decorative naturali, attraverso stage, corsi e collaborazioni con associazioni dedite alla costruzione con materiali quali paglia, terra e calce. tra queste le più importanti a livello europeo: Amazonails, La Maison en Paille e De Terre en Paille. Allieva di Athena e Bill Steen, caneloproject.com (centro tecnico educativo e di ricerca sulla costruzione locale e naturale), con cui ha collaborato e vissuto per un anno e mezzo nella loro casa in Arizona. Con loro ha inoltre partecipato al progetto per la costruzione di una casa in balle di paglia nel parco naturale di San Carlos (Messico) commissionato dalla Comisiòn de Ecologia y Desarrollo Sustenable dello stato di Sonora.
Nel suo percorso ha appreso a costruire case, pareti, mobilio, complementi di arredo e pavimenti con materiali naturali. E in particolare si è specializzata in intonaci di fondo, finitura, pittura e intagli in terra cruda, attraverso la combinazione degli elementi costruttivo e decorativo.
Ha inoltre conseguito l’attestato di operatrice edile a seguito  della frequenza di un corso, tenuto dalla Scuola Edile di Firenze, indirizzato all’acquisizione di competenze pratiche nell’ambito delle tecniche costruttive tradizionali italiane nel campo del restauro.

STEFANO MATTEI
Permacultore e docente Edilpaglia.
VERDIANO DONINI 
Muratore esperto in edilizia sostenibile

per info e iscrizioni

www.archofficina.it
studio@archofficina.it
329.6152628 Arch.Sara Campanelli
346.2233796 Arch.Isabella Cocci

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-

12/13 Aprile 2014

pavimento in TERRA CRUDA

Cosa faremo: 

Lo studio arch.Officina, in collaborazione con l’arch.Emanuele Cavallo, organizza il CORSO  DI PAVIMENTI IN TERRA CRUDA.
Nell’ambito della ristrutturazione/trasformazione di uno capannone industriale in atelier d’arte dell’artista marchigiano Teodosio Campanelli, vi insegneremo a creare pavimenti in terra cruda  partendo da materiali semplici (terra, sabbia, acqua, fibra di paglia) dando ai corsisti la possibilità di toccare con mano le qualità della terra cruda applicata all’edilizia scoprendone le sue caratteristiche e potenzialità  in termini di economicità, semplicità ed estetica ma sopratutto di confort interno. L’esperienza sarà affiancata da momenti teorico/pratici con lo scopo di formare i corsisti ad una tecnica in ampia espansione nel campo della bio-edilizia ma anche in grado di offrire nuove opportunità lavorative.

Il programma: 

Il workshop  si svolge in due giorni sabato 12 e domenica 13 aprile (scarica la locandina Locandina)

Primo giorno [sabato]:

•Accoglienza, presentazione del corso, dei corsisti e del docente.
Si inizierà con le presentazioni, l´introduzione al corso e una lezione teorica: intonaco tradizionale in terra cruda ;
•Preparazione della superficie e conoscenza dell’impasto di fondo.
Passando alla pratica: osservazione delle terre, tecniche e attrezzatura per la produzione delle malte, preparazione delle murature, attrezzatura per la posa degl´intonaci;
•Posa dell’impasto di fondo

Secondo giorno [domenica]:

•preparazione della miscela di finitura
•posa in opera della finitura in due tempi
•valutazione del corso
•saluti finali

(Nei prossimi giorni forniremo gli orari )

Quando:

sabato 12 dalle 9.30 alle 18.00; Domenica 13 dalle 9.30 alle 18.00

Dove:

Il corso verrà svolto all’interno di un capannone industriale trasformato in atelier d’arte dell’artista Teodosio Campanelli
Via della Bonifica Porto d’Ascoli (AP) Marche

Costo:

€ 100, la quota di partecipazione è comprensiva di 2 giornate di docenza, materiale didattico, pause tè/caffè, 2 pranzi del mezzogiorno.

 

Iscrizione:

compilare la Scheda_partecipante_corso PiT e inviarla a studio@archofficina.it e fare versamento di 25€ ( forniremo agli iscritti il conto corrente)
Il saldo dovrà essere effettuato la mattina del primo giorno di corso.La caparra è rimborsabile al 50% se viene formalmente inviata una mail di disdetta entro 15 gg dall’inizio del corso. Nel caso in cui il corso sia sospeso o annullato, la caparra sarà restituita totalmente.

Dormire:
nei prossimi giorno sarà fornita la lista completa dei b&b convenzionati

Lo scopo del workshop è….

Creare uno scambio equo, dare una mano al committente che vuole realizzare i pavimenti in autocostruzione e allo stesso tempo formare professionalmente persone interessate alla tecnica.
Lo studio arch.Officina è interessato ad ampliare il numero di lavoratori edili ed artigiani che possono contribuire alla realizzazione dei propri lavori o semplicemente far imparare una tecnica di autocostruzione, siamo convinti che la condivisione delle conoscenze sia il modo migliore per contribuire in maniera attiva alla costruzione di un mondo nuovo.

Il docente:
Emanuele Cavallo. Nato il 17 marzo del 1977, sono cresciuto bene in una famiglia come tante. Ottenuto il diploma di geometra ho iniziato a lavorare in cantiere, e solo dopo sei anni ho deciso di studiare l’architettura. Dopo la doppia laurea a Roma3 e Mendrisio (Svizzera), non ho più smesso di studiare. Esercitandomi su architetture in calcestruzzo e vetro ho scoperto la passione per la Terra come materiale da costruzione e da allora non me ne sono più distaccato. Dopo un breve periodo di lavoro in Svizzera, alla fine del 2009, ho vissuto in Mali  in un cantiere nelle vicinanze di Mopti, sul fiume Niger, per sei mesi al fianco di Fabrizio Carola, intimenticabile maestro. Al rientro in Italia ho iniziato la collaborazione, tuttora aperta, con la cooperativa Casadipaglia che mi ha permesso di sviluppare competenze specifiche nella costruzione di case in paglia. Dal 2006 a Granara, ecovillaggio sulle colline del parmense, la ricerca sulla Terra quale materiale da cui ricavare il necessario per vivere -dalla casa al cibo-, si trasferisce in un continuo cantiere di sperimentazione. Dal 2010 ho attivato collaborazioni con Francesco Bertelè , affiancandolo nella realizzazione di opere d’arte che richiedono tecniche costruttive in terra cruda e con Bambuseto. http://architetturedallaterra.it/ 

 

per info e iscrizioni

www.archofficina.it
studio@archofficina.it
329.6152628 Arch.Sara Campanelli
346.2233796 Arch.Isabella Cocci